Blog e News

Segui le nostre novità

Tortino di polenta e ortiche al Formaggio Nero della Nona 1753 con fondutina e marmellata di frutti di bosco

Parlando del Formaggio Nero della Nona Chiara Caprettini (scrittrice, foodblogger e sommelier di Torino) ideatrice del blog Nordfoodovestest scrive: "Ci sono segreti nati per essere scoperti, svelati, tramandati. Così ha fatto Attilio Perego quando, ristrutturando la sua baita in montagna, ha trovato per puro caso la ricetta di un formaggio speciale del 1700 ..."

 

Tortino di polenta e ortiche al Formaggio Nero della Nona 1753 con fondutina e marmellata di frutti di bosco

Come mai, però, abbiamo “nascosto” il formaggio nero in una specie di scrigno?

Perché questo formaggio della Val di Scalve (in provincia di Bergamo) è rimasto nascosto per un bel po’ di tempo, ma poi ha voluto farsi scoprire da un certo signor Attilio Perego che, durante la ristrutturazione della baita di famiglia, ha ritrovato casualmente all’interno di una scatola di latta la ricetta scritta in dialetto scalvino antico di questo formaggio...

 

Ingredienti per 12 tortini

250 g di polenta taragna istantanea; 120 g di Formaggio Nero della Nona 1753; 50 g di ortiche fresche; 100 g di formaggio dolce della Val di Scalve; 1 cucchiaio di brodo vegetale granulare; 1 bicchiere di vino bianco; olio evo e sale viola q.b.; 2 cucchiai di marmellata di frutti di bosco (io ne ho scelta una a base di mirtilli e aronia); bacche di ginepro.

 

Preparazione

  • Scaldate in un paiolo circa un litro di acqua insieme al brodo granulare.
  • Nel frattempo lavate molto bene le foglie di ortiche, privatele dei gambi, tagliuzzatele e aggiungetele all’acqua. Aggiungete sale e portate a ebollizione.
  • Togliete il paiolo dal fuoco, versate la farina a pioggia e mescolate con un cucchiaio di legno. Aggiungete olio di oliva e continuate a mescolare fino a che la polenta non rassoda. Spegnete e fatela riposare un attimo.
  • Ungete per bene dei pirottini, riempiteli per metà di polenta, poi aggiungete dei cubetti di Formaggio Nero e coprite con altra polenta fino al bordo dei pirottini. Compattate bene.
  • Scaldate i vostri tortini di polenta a 180° per circa 10 minuti. Estraeteli dal forno e fateli riposare.
  • Nel frattempo preparate la fonduta: in un pentolino scaldate il formaggio dolce insieme al vino e a un pizzico di pepe, fino a far sciogliere bene il formaggio.
  • Sformate i pirottini, copriteli con la fonduta, finite con il ginepro sbriciolato e qualche foglia di timo.

Vuoi leggere l'articolo completo e vedere tante altre fotografie riguardanti questa squisita ricetta? Non ti resta che scoprirlo all'interno del blog di Chiara Caprettini a questo link!

 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Non hai ancora assaggiato il nostro Formaggio nero?

Acquista direttamente dal sito, riceverai i nostri prodotti direttamente a casa tua in modo comodo e sicuro.